Saldi invernali 2012, come evitare i raggiri: i consigli dell’Unione Nazionale Consumatori


Pubblicato il 28 giugno da Fabio Santagata

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

I saldi invernali 2011-2012 sono ormai alle porte, ed è importantissimo non lasciarsi prendere dalla mano e ricordare alcune semplici regolette per evitare raggiri, piccoli o grandi che siano.

L'Unione Nazionale Consumatori ci fornisce, anche quest'anno, degli utilissimi consigli, di cui vi presentiamo una breve sintesi:

– responsabilità da parte dei consumatori: non bisogna farsi prendere dalla smania di acquistare a tutti i costi, il commerciante poco onesto sfrutta proprio questa nostra debolezza per raggirarci

– diffidate da articoli che, nonostante siano in saldi, sono disponibili in grande numero ed in tutte le taglie: sono probabilmente residui di magazzino o articoli scadenti, i veri saldi li trovi sugli articoli presenti in pochissimi numeri e taglie (i veri articoli di questa stagione)

– diffidate di chi fa vendite promozionali

– non comprate capi che non hanno l'etichetta oppure hanno un'etichetta sostituita o manomessa

– preferite i prodotti di marche conosciute, grandi firme e fate attenzione ai falsi: acquistate da negozi di sicura affidabilità

– quando il capo è composto da più pezzi, controllate le taglie di ogni singolo componente e provateli: potrebbero essere rimanenze di taglie diverse

– ricordate che i negozianti sono responsabili dei difetti che presentano i prodotti (ai sensi dell’articolo 132 del Codice del consumo) (D. Lvo n. 206/2005), anche se sono in saldo: diffidate quindi da chi vi dice "vendo cosi com'è perchè è in saldo"

– ricordate che i negozianti possono modificare l’operazione di cassa anche in giorno successivo all'acquisto, in quanto il registratore ha il tasto per evidenziare sullo scontrino “eventuali rimborsi per restituzione di vendite” (art. 8 del decreto ministeriale 30 marzo 1992 e  successiva circolare Min. delle Finanze del 5 giugno 1992)

– Non necessariamente tutti i capi devono essere messi in saldo: l'importante e mettere bene in evidenza i capi che sono in saldo e i capi che non lo sono.

Fonte: Unione Nazionale Consumatori

CALENDARIO SALDI INVERNALI 2011-2012

CALENDARIO SALDI ESTIVI 2011 QUI

Plus One!

4 Commenti

  1. […] Come ogni anno il Team di Pricesharing vi propone una guida contro gli inganni a questo link. […]

  2. […] dalla Conferenza; vi terremo aggiornati.Come ogni anno il Team di Pricesharing vi propone una guida contro gli inganni a questo link. CALENDARIO DEI SALDI INVERNALI 2011/2012, CON TUTTE LE DATE PREVISTE:  INIZIO SALDI: DATA […]

  3. Saldi estivi 2011, come evitare i raggiri: i consigli dell’Unione Nazionale Consumatori - Tua Notizia ha detto:

    […] – responsabilità da parte dei consumatori: non bisogna farsi Continua a leggere la notizia: Saldi estivi 2011, come evitare i raggiri: i consigli dell’Unione Nazionale Consumatori Fonte: http://www.pricesharing.it GD Star Ratingloading… Filed in: Economia Tags: 2011, […]

  4. […] inoltre un'ottima guida dell'Unione Nazionale Consumatori di cui la redazione di PriceSharing vi propone una sintesi qui. CALENDARIO DEI SALDI ESTIVI 2011, CON TUTTE LE DATE PREVISTE:  – AGGIORNAMENTO 8 APRILE 2011 […]

Rispondi

*