A breve il nuovo outlet McArthur Glen a Marcianise, ma con tante polemiche


Pubblicato il 31 agosto da Redazione

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

 mcarthur_glen_pricesharing

da: interno18.it

L’amministratore delegato fissa l’inaugurazione a metà novembre. La Uil insorge: "Sindacati esclusi, la struttura è quella di un condominio". Il Pdl: "Tutelare i residenti"

Tanta l’attesa per l’apertura del nuovo outlet. Ieri l’annuncio ufficiale da parte di Luigi Battuello, Amministratore Delegato di McArthurGlen, la società che gestisce una delle catene outlettarie più famose a livello internazionale. Il complesso prenderà il nome dal patrimonio architettonico per eccellenza sito in Terra di Lavoto: si chiamerà ‘La Reggia’. “Ci abbiamo pensato a lungo – racconta Luigi Battuello, AD di McArthurGlen – ma poi abbiamo scelto questo nome perchè valorizzare il territorio è da sempre un elemento imprescindibile per la nostra società”. Battuello spiega anche che “hanno prestato particolare attenzione all’architettura paesaggistica, con varie soluzioni volte a sostenere le eccellenze della natura. In ogni forma. Spiccano per esempio i due mega sistemi di pannelli solari: provvederanno a fornire il 30% dell’energia nel futuro Centro campano. Verrano integrati elegantemente, in modo invisibile: La Reggia sarà così il primo eco-outlet village in Europa e, restando nel retail, la realtà con la più importante installazione green al mondo”. In pratica, rimanendo nell’ambito delle notizie divulgate dall’amministratore delegato si dovrebbero risparmiare l’emissione di 480 mila kg di anidrite carbonica ogni anno. Producendo nel contempo energia verde pari a 268.200 kWh, ovvero quanto necessita energeticamente a 80 abitazioni. Resta da capire, in effetti, l’utilità dell’ennesimo mega ‘spettro’ commerciale in un territorio in cui le iper strutture stanno incontrando notevoli difficoltà. Spuntano come funghi per poi creare disagi occupazionali a distanza di pochissimo tempo dalla loro realizzazione. Proprio in materia occupazionale interviene Giovanbattista Valentino, capogruppo del Pdl a Marcianise. “L’apertura di un outlet così importante sul nostro territorio deve rappresentare una possibilità di sviluppo occupazionale per tutti i cittadini di Marcianise – spiega Valentino – Già in passato siamo stati penalizzati da scelte di difficile comprensione di altre maggioranze che non hanno dato spazio e rappresentanza occupazionale ai marcianisani. In questo caso l’obiettivo principe dell’amministrazione comunale sarà quello di tutelare i diritti e gli interessi della cittadinanza”.

LAVORATORI SENZA TUTELA SINDACALE – A metà novembre aprirà il nuovo outlet a Marcianise. Si chiamerà ‘La Reggia’ e rientrerà in una delle catene outlettarie più famose. Si tratta della McArthurGlen. Immediata però è la preoccupazione delle rappresentanze sindacali sia in merito alle modalità in cui avverranno le assunzioni che per quanto riguarda la successiva tutela della maestranze impiegate. “Nessuna organizzazione sindacale è stata interpellata – spiega Alessandro Tartaglione della Uiltucs – non conosciamo nè il numero dei dipendneti complessivi che verranno impiegati nella struttura nè come poterli eventualmente tutelare dopo le assunzioni”. All’interno della società madre che gestirà l’outlet sono infatti nate tante ‘micro-imprese’, ognuna della quali si avvarrà della professionalità di un numero limitato di dipendenti. In ogni caso nonsi sfoerà mai il numero minimo di 15 lavoratori indispensabile per poter avvalersi della tutela sindacale. “La proprietà sta provvedendo ad instaurare rapporti diretti con i singoli dipendenti – continua Tartaglione – con le singole società e con i singoli negozi. Ci troviamo di fronte ad una situazione che ricorda vagamente quella di un condominio. In termini di assunzioni, ogni singolo proprietario di punto vendita potrà assumere chi vuole”. Una situazione paradossale in un territorio in cui il fronte occupazione dovrebbe essere tutelato da ogni tentativo di sopruso.

Plus One!

22 Commenti

  1. Gigino ha detto:

    Per Gennaro says se metti la h davanti la o avrai qualche piccola possibilità……..Vai a fare il parcheggiatore che nn ci vuole la h

  2. raffaele ha detto:

    Salve a tutti anche io sono nelle condizionidi molti giovani,vorrei sapere anche io come faccio a inviare il mio C.V grazie.

  3. anna ha detto:

    ragazzi e’ soltanto una presa per i fondelli se non si e’ raccomandati non si va da nessuna parte .E’ una vergogna mio marito 44 enne con tanto di esperienza e titoli l’hanno messo a fare il parcheggiatore mentre i 20enni fanno i vigilanti da premettere che per fare il parcheggiatore c’e’ voluto l’impegno da parte di una persona .quindi si continua a sbagliare e vanno avanti solo chi e’ raccomandato

  4. gennaro ha detto:

    salve mi chiamo gennaro abito a orta di atella o mandato il mio curriculum sarò uno dei fortunati a collaborare con voi? distinti saluti buona sera

  5. Anita ha detto:

    Alla c.a. degli addetti alle assunzioni,
    Vi inviai ilmio curriculum cn risposta di un questionario da parte vostra,visto ke ho avuto dei problemi
    cn la mia mail ,vi invio la nuova mail dove potete contattarmi : “tigher82@live.it”.
    Inoltre se potete inviarmi l’indirizzo al quale reinviarvi il curriculum compreso di foto.
    In attesa di riscontro

    Cordiali Saluti
    Anita Gisondi

  6. ciccio ha detto:

    spero che non faranno lo stesso errore come il centro campania con l’assunzione di tutti napoletani invece che la gente di marcianise………………

  7. giuseppe ha detto:

    raga mi date qualche numero x contattare l’ outlet la reggia ? grazie

  8. rita ha detto:

    salve,vorrei sapere come mettermi in contatto,per inviare il mio curriculum……..non so come fare……

  9. Gianluca Fontana ha detto:

    Come si fa per fissare un colloquio?

  10. antonella ha detto:

    come si fa per inviare il curriculum per avere un colloquio

  11. rosario capitelli ha detto:

    sicuramente non sarà una passeggiata per i tanti fatiscenti negozi che popolano le nostre città dove i conduttori invece di programmare le attività aldilà dei risultati pensano a ben altro.
    tipo a cambiare l’auto o alla stravacanza al mare per poi arrivare a Settembre pieni di debiti però abbronzati, purtroppo si nota sempre di piu’ la differenza che l’effimero riesce ad ottenere da noi in città girano tanti Porsche – BMW – Audi e qualchè Doblo’ , personalmente l’apertura dell’Outlet non mi impensierisci ma mi preoccupano di piu’ i tanti giovani che per sbarcare il lunario sono alle soglie della legalità speriamo che Dio aiuti tutti i genitori

  12. giovanni barbone ha detto:

    mi piacerebbe lavorare con voi o giocarmi le mie carte con almeno un colloquio grazie

  13. antonio ha detto:

    vorrei inviare curriculum come si fa?

  14. CINZIA ha detto:

    a chi si deve inviare il curriculum?

  15. Luisa Scalise ha detto:

    Salve vorrei sapere come si fa per lavorare presso il centro?….

  16. antonella ha detto:

    vorrei lavorare con voi, ho mandato il mio curriculum in attesa di un V/S riscontro porgo Distinti Saluti
    antonella

  17. Roberto ha detto:

    Come si fa per fissare un colloquio?

  18. Claudia ha detto:

    vorrei sapere come fare per lavorare nell’outlet!… a chi mi devo rivolgere?? Grazie in anticipo!

  19. orny68 ha detto:

    Quando apre un centro commerciale si legge di tutto di più ,ma la cosa più importante non la comunica mai nessuno,cioè (dove inviare una eventuale domanda ) .Come mai succede questo solo al sud?

  20. carmela ha detto:

    come si fa a lavorare con voi?

  21. speranza ha detto:

    vorrei sapere come si fa ad avere una possibilità di colloquio per un eventuale opportunità di lavoro…

  22. Piero ha detto:

    E certo, le imprese dovrebbero assumere non chi vogliono loro, ma chi vogliono i sindacalisti….
    Ma andate a lavorare, invece di far fallire le aziende!!!!!!!

Rispondi

*