Primo bilancio per i saldi estivi: vendite sotto le aspettative.


Pubblicato il 24 luglio da Fabio Santagata

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

pricesharing_saldi_2009

[AGGIORNAMENTO: CALENDARIO SALDI ESTIVI 2011, DATA UNICA NAZIONALE! CLICCA QUI]

I tanto attesi saldi estivi (anche in virtù delle numerose visite ai nostri articoli sul tema) facevano presagire un boom di vendite che invece non è arrivato.E' quanto stimato dal Centro Studi Cidec (Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti), che fornisce un primo bilancio dei saldi: quasi in parità col 2008, con un minimo di flessione : "i ribassi estivi registreranno un calo del fatturato del 4-5% rispetto allo scorso anno, confermando una tendenza negativa che ha riguardato l'intera stagione".

La Cidec ha monitorato i saldi in tutta Italia, registrando un bilancio provvisorio deludente in Emilia-Romagna, Liguria, Lombardia, Campania, Lazio e Toscana.Non ha giovato, secondo la Cidec, la decisione di anticipare di qualche giorno gli sconti: "I saldi sono necessari per le imprese commerciali ma hanno perso l'appeal di un tempo, soprattutto perché si moltiplicano gli sconti fuori stagione, dagli outlet alla grande distribuzione e i più penalizzati, alla fine, sono sempre i piccoli esercizi". La Cidec ribadisce quindi la necessità di istituire una data unica dei saldi in Italia e chiede l'approvazione di una legge ad hoc sugli outlet.

Plus One!

Rispondi

*