La spesa per il pranzo di Pasqua e i dubbi dei consumatori. Ecco l’indagine della nostra redazione


Pubblicato il 4 aprile da Riccardo Dell'Aversana

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

 I prezzi di quattro prodotti raccolti giovedì 2 aprile 2009 e messi a confronto

 

Lunedì scorso abbiamo pubblicato un comunicato del Codacons secondo cui, in occasione del pranzo di Pasqua, quest’anno ogni famiglia spenderà 195 euro: circa il 13% in più rispetto a dodici mesi fa. Purtroppo il dato risulta evidentemente incompleto, visto che l’associazione di consumatori non indica di quanti elementi si compone il nucleo familiare in questione.

Appena qualche giorno prima, verso la metà della scorsa settimana, l’Osservatorio Nazionale della Federconsumatori aveva calcolato il costo pro capite – passato a casa e per una famiglia composta da genitori, due figli e due nonni – pari a 23,14 €, per una spesa complessiva 138,84 €. “La scelta di pranzare a casa rispetto a quella del ristorante consente di risparmiare ben 215,16 euro”.

Informazioni più definite, invece, quelle contenute in una statistica a cura dell’Adoc, ma anche in questo caso non poche sono le discrepanze che emergono soprattutto dal confronto tra i prezzi segnalati rispetto a quelli comunicati dal Codacons (emersi da una indagine realizzata “nella grande e piccola distribuzione delle principali città d’Italia”).

PRODOTTO
ASSOCIAZIONE
Prezzo 2008
Prezzo 2009
Carciofi romani (pezzo)
Adoc
€ 0,90
€ 0,85
Codacons
€ 0,80
€ 0,85
 
 
+12,50%
Salame corallina (kg)
Adoc
€ 17,90
€ 18,30
Codacons
€ 13,80
€ 14,60
 
 
+30%
+25%
Pastiera
Adoc
€ 8,60
€ 8,50
Codacons
€ 8,00
€ 8,90
 
 
+7,5%
-4,5%
Pizza pasquale al formaggio (kg)
Adoc
€ 7,20
€ 7,50
Codacons
€ 7,20
€ 8,00
 
 
-6,25%
Uovo medio di marca (200-250gr.)
Adoc
€ 12,10
€ 11,80
Codacons
€ 9,70
€ 9,70
 
 
+25%
+21,65%
 
Uovo medio non di marca
Adoc
€ 4,25
€ 4,10
Codacons
€ 4,50
€ 4,60
 
 
-5,5%
-10

 

Sei i prodotti alimentari coincidenti nelle due analisi in questione,  ma i dati risultano pressoché identici solo nel caso dei carciofi romani (85 centesimi al pezzo). Poco rilevanti gli scostamenti riscontrati per i prezzi della pastiera e della pizza pasquale al formaggio; forti, invece, le differenze per quanto riguarda gli altri tre articoli. L’uovo medio non di marca suggerito dall’Adoc costa €. 4,10, cinquanta centesimi in meno rispetto al dato Codacons. Ancora più sconcertante il raffronto tra i prezzi dell’uovo di marca: mentre l’Adoc sottolinea un ribasso del 3% in riferimento al 2008 (€. 11,80), il Codacons presenta una comparazione invariata rispetto alla scorsa Pasqua segnalando però un prezzo nettamente inferiore: €. 9,70! Perplessità molto simili suscita il salame corallina, con il dato Codacons che fa segnare un meno 25% rispetto ai 18 euro e 30 centesimi rilevati dall’Associazione nazionale per la difesa e l’orientamento dei consumatori.

Sia chiaro, non è nostra intenzione criticare quelli che – a nostro avviso – sono tentativi lodevoli, ma che in alcune circostanze rischiano di generare ancora più confusione tra i consumatori. Perché allora non corredare le proprie ricerche del maggior numero di informazioni possibile, specificatamente sulle caratteristiche (come ad esempio la marca o il peso, per citare le più comuni) dei prodotti alimentari presi in esame?
Noi l’abbiamo fatto, questo è il risultato della nostra breve indagine.
 
 
TIPOLOGIA PRODOTTO
MARCA / PRODUZIONE
Prezzo 2009
Prezzo al Kg.
 
Carciofi romani (al pezzo)
Reparto Alimentare
€ 0,79
€ 2,95
 
Pastiera
Reparto Pasticceria
€ 7,26
€ 8,90
 
Uovo medio di marca
 (200-250gr.)
Kinder Gran Sorpresa
€ 7,80
€ 52,00
gr. 150
Lindt Lindor
€ 10,90
€ 43,60
gr. 250
Milka
€ 7,19
€ 28,76
gr. 250
Perugina Pasqua di Baci
€ 7,49
€ 28,16
gr. 266
MEDIA
€ 8,35
€ 38,13
 
Uovo medio non di marca
Crispo (al Latte)
€ 4,54
€ 18,14
gr. 220
Rik & Rok (al Latte)
€ 3,69
€ 14,19
gr. 260
Witors Noir
€ 5,59
€ 20,70
gr. 270
MEDIA
€ 4,61
€ 17,68
 
 
Prezzi rilevati il 2-4-2009 presso il Centro Commerciale "Auchan" – Giugliano in Campania
Via San Francesco a Patria ang. Via Santa Maria a Cubito

In conclusione, la nostra redazione vi segnala alcuni consigli davvero imperdibili che sia Federconsumatori sia Adoc hanno voluto dispensare alle famiglie italiane in occasione delle festività pasquali.
 

Riccardo Dell’Aversana

Plus One!

Rispondi

*