Arriva in Italia BuzzMetrics, sistema di Nielsen per misurare le opinioni online dei consumatori


Pubblicato il 9 marzo da Stanislao Di Bello

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

Arriva anche nello Stivale BuzzMetrics: il servizio, lanciato negli Stati Uniti nel 1999 ed approdato in Europa nel 2007, è stato ufficialmente presentato in Italia il 5 marzo scorso dalla Nielsen Online. Si tratta di un sistema che, avendo accesso ai principali forum e gruppi di discussione online, si propone di fornire uno strumento molto utile alle aziende: quello di conoscere cosa pensano i consumatori circa i loro prodotti o, in generale, riguardo al proprio marchio.  Da qui il nome del progetto “BuzzMetrics”, letteralmente “misura delle opinioni”.

Al giorno d’oggi sono sempre più numerosi i frequentatori di blog e forum di discussione, che partecipano ai vari argomenti trattati in modo attivo e non solo per consultazione. Le statistiche parlano chiaro: 242 milioni di persone in tutto il mondo, di cui 16 milioni solo in Italia. Queste le parole di Cristina Papini, sales&project manager di Nielsen Online, al momento della presentazione: “Sono oltre 22 milioni gli italiani che navigano in Internet, vale a dire un terzo dei consumatori, e l’85% di loro prima di acquistare qualcosa fa ricerche sul web”. Poi, riguardo ai consumer-generated media, i contenuti generati dagli utenti in internet, aggiunge: “il 10% degli italiani con più di 14 anni partecipa attivamente a blog e forum, mentre quasi il 30% li legge d’abitudine”. Si tratta di dati rilevanti, che non possono certamente essere sottovalutati da un’azienda che punta a mantenere un elevato livello di competitività e ad ampliare il suo ruolo di leadership all’interno del mercato.

Partendo dalla base di dati rilevata dalla ricerca automatica sul web (che comprende 103 milioni di blog e 100mila forum) e servendosi poi di esperti ricercatori che raffinano e interpretano i dati ottenuti, BuzzMetrics fornisce in uscita diverse indicazioni, con riferimento alla chiave di ricerca utilizzata: numero di ricorrenze, luoghi in cui si discute di essa, tipologia dei commenti (positivi, negativi, propositivi). Da questi risultati, e cioè dalla voce diretta dei consumatori, le aziende possono trarre interessanti spunti da applicare poi alle proprie strategie di mercato, nonché suggerimenti per ulteriori miglioramenti.

BuzzMetrics offre una prospettiva nuova nelle ricerche di mercato", ha commentato Luca Bordin, managing director Italia Nielsen Online. "Non più questionari ma l’ascolto diretto dei consumatori online, oltretutto su un campione numericamente molto significativo”.

A nostro avviso, il sistema sviluppato dalla Nielsen è molto interessante e vantaggioso, non soltanto per le aziende, che avranno la possibilità di effettuare una ricerca di mercato più efficiente, ma anche per lo stesso consumatore-navigatore, che vedrebbe maggiormente valorizzata e apprezzata la propria opinione personale.

 

Plus One!

Rispondi

*