Occhio alla spesa, programmazione delle puntate dal 2 al 7 marzo 2009


Pubblicato il 2 marzo da Riccardo Dell'Aversana

Consigli da google per le tue ricerche:

Plus One!

LUNEDI’ 2 marzo : FONTINA

Protagonista della puntata odierna di Occhio alla Spesa è la fontina, formaggio DOP della Valle D’Aosta la cui qualità deriva dal rigoroso disciplinare cui si attengono i 200 alpeggi in cui pascolano le mucche di razza pezzata rossa, nera e castana, uniche produttrici del latte utilizzato per la sua produzione. Quanti sanno che ogni forma è il ricavato di una sola mungitura? E quanti che il latte viene messo in lavorazione già entro le prime due ore? Alessandro Di Pietro risponderà a questi ed altri interrogativi mostrando poi in studio un interessante filmato riguardante la stagionatura della fontina in grotte naturali e l’apposizione del marchio DOP. Con gli Angeli di Occhio alla Spesa lo sconcertante caso di pannoloni sanitari forniti a defunti.

 

MARTEDI’ 3 marzo: SEDANO, CAROTE, FINOCCHI

Disponibili nei nostri mercati nell’intero arco dell’anno grazie all’alternarsi delle diverse varietà, sedano, carote e finocchi sono tre delle verdure più utilizzate non solo crude ma anche come contorno alle nostre pietanze. Ospite nello studio di Occhio alla Spesa per parlarne assieme ad Alessandro Di Pietro ci sarà un agronomo della Coldiretti. Se il sedano e la carota, oltre a rappresentare un gustoso spuntino crudo, sono la base più adoperata per soffritti di zuppe, minestre e sughi tanto da conquistarsi il soprannome di “compagni di buccia”, i finocchi son verdure di cui non si spreca nulla perché se ne utilizzano germogli, foglie, fiori e persino i frutti, quelli che comunemente chiamiamo “semi”. Per gli Angeli di Occhio Alla Spesa il caso di alcuni parlamentari italiani assenti al Parlamento Europeo sebbene firmatari della risoluzione di richiesta di rivedere la decisione sulla mancata estradizione di Cesare Battisti.

 

MERCOLEDI’ 4 marzo CRECKERS , GRISSINI E PANE IN CASSETTA

Spesso considerati un’alternativa al consumo del pane creckers, grissini e pane in cassetta sono l’argomento della puntata odierna di Occhio alla Spesa che ne esamina le principali varietà degli oltre 200 tipi distribuiti in commercio: salati, sciapi, integrali, aromatizzati al rosmarino, al sesamo, piccanti, all’olio di oliva e persino al formaggio e pomodoro. Ma è sempre vero che il tanto reclamizzato olio di oliva utilizzato è proprio il primo degli ingredienti adoperati? Ed è vero che questi tre prodotti dal punto di vista nutrizionale siano l’appropriato sostituto del pane? Lo scopriremo assieme ad Alessandro Di Pietro ed al nutrizionista Luca Piretta con i quali impareremo a leggere l’etichetta per esser certi di quello che stiamo acquistando. Per lo spazio degli Angeli Di Occhio Alla Spesa la difficile vita di un diversamente abile particolarmente sacrificata in una borgata romana.

 

GIOVEDI’ 5 marzo: ERBE AROMATICHE

Argomento della puntata di oggi di Occhio alla Spesa sono le erbe aromatiche che con il loro profumo ed il loro sapore arricchiscono le nostre pietanze. Adoperate sia fresche che essiccate possono addirittura esser coltivate su balconi e davanzali per esser sempre a nostra disposizione: maggiorana, menta, basilico, origano, prezzemolo, salvia, rosmarino, timo ed erba cipollina verranno illustrate ad una ad una da Alessandro Di Pietro che ne spiegherà proprietà e caratteristiche suggerendo di ciascuna quale sia il miglior periodo per avviarne la coltivazione. Non mancheranno consigli per mantenerne la freschezza dopo il taglio. Per gli Angeli di Occhio alla Spesa il caso di una signora di Palermo che non riesce a farsi sostituire un materasso ancora in garanzia.

 

VENERDI’ 6 marzo: PESCE AZZURRO

Alici, sarde, sgombri, aguglie, sugarelli, lanzardi, alacce: protagonista della puntata di oggi di Occhio alla Spesa è il pesce azzurro grande ricchezza proveniente dal mare. Alessandro Di Pietro parlerà delle specie più diffuse, di quelle più gradite e del perché il prezzo di vendita di questo pesce sia sempre abbastanza contenuto. Non mancherà una certa attenzione al prodotto confezionato in scatola o sotto vetro, come le sardine e le alici trattate sia sott’olio che sotto sale ed assieme ad un ospite della Federcoopesca si vedrà quanto pesce azzurro venga ogni anno pescato e lavorato in Italia e quanto all’estero. Con gli Angeli di Occhio alla Spesa ci recheremo in Puglia per assistere al sequestro di 50 kg di pesce in cattivo stato di conservazione.

 

SABATO 7 marzo:CIBO PER PICCOLI ANIMALI

L’inchiesta del sabato di Occhio alla Spesa tratterà oggi un argomento caro a moltissimi telespettatori perché riguarda la salute dei piccoli amici che abitano le nostre case rallegrandole con i loro gesti di affetto e la loro compagnia. Ma siamo certi di nutrirli in maniera adeguata? Per i loro pasti è più adatto il cibo umido o il cibo secco? Alessandro Di Pietro assieme ad un veterinario analizzerà la vasta scala di prodotti in commercio indicando quali siano adatti, per specie ed età, ai nostri animali e, aiutato da bilanci e statistiche, mostrerà come nonostante l’attuale situazione economica, il consumo di prodotti per animali abbia subito un rialzo rispetto al precedente anno.

 

Plus One!

Rispondi

*